Dicono di me

Quando IGERS ITALIA mi ha chiesto di raccontarmi in una intervista, in un primo momento ho creduto si trattasse di uno scambio di persona.

E invece no, cercavano proprio me.

Perchè in un’epoca in cui ci si accapiglia per il numero di followers e si sfornano morning routine degne di Wonder Woman, c’è (fortunatamente!) chi crede ancora nella bellezza dell’imperfezione!

E non so come ringraziarli…

Se volete leggerla la trovate qui.