10 cose da fare a Tivoli

Se siete a Roma non lasciatevi scappare questa città unica fatta di acqua, sampietrini e storie da raccontare.

Lo so…la Tiburtina è un girone infernale e quei 30km. da percorrere potrebbero sembrare eterni (prendete la A24 o voi che entrate!) e i parcheggi sono più rari di un rinoceronte bianco.

Coraggio, ne vale la pena!

Perchè?

Per…

  1. Visitare Villa d’Este e perdervi fra i suoi viali zampillanti, ascoltare il suono dell’antica fontana dell’organo. Ancor più di notte questa villa si illumina di poesia.
  2. Visitare Villa Adriana e respirarne la storia.
  3. Venire rapiti dalla bellezza di Villa Gregoriana dove il tempo si è fermato e la natura esplode in tutta la sua potenza.
  4. Affacciarsi da ponte Gregoriano e godere della vista sulla cascata e sul magico Tempio della Sibilla. Intrufolarsi in Vicolo Belvedere e sorprendersi nel cambio di prospettiva.
  5. Passeggiare nei vicoli del centro storico e imbattersi nel Duomo e nello storico Lavatoio. Aprite il cuore e ascoltate l’eco delle donne del quartiere che cantano facendo il bucato.
  6. Attraversare il ponte della pace che collega le due sponde del fiume Aniene.
  7. Partecipare alla sagra del pizzutello che si svolge a settembre o al Carnevale Tiburtino nel periodo carnevalesco.
  8. Visitare la chiesa di Quintigliolo. Appena fuori città, la osserva da lontano godendosi la pace e una vista mozzafiato.
  9. Un tuffo alle Terme.
  10. Conoscere e azzannare i mitici panini di Pippo, una vera e propria leggenda che porta tiburtini e turisti in via S. Valerio per godersi questa alchemica magia culinaria.

Tivoli è la città che mi ha visto nascere.

Tivoli è la città che mi ha visto andar via.

Tivoli è la città che mi vede tornare ogni volta che posso per scoprirne nuovi angoli.

Rispondi